É ormai assodato che le attività umane su questo pianeta rendono man mano sempre più inabitabile il pianeta stesso. La qualità; dell’aria (che Dobbiamo respirare per vivere), dell’acqua (che beviamo…) dei terreni (che usiamo per coltivare) vengono sistematicamente compromesse, non abbiamo ancora innescato il meccanismo mentale che riguarda la responsabilità verso chi verra dopo di noi. Ciò comporta il fatto che se non cambiamo registro, siamo Tutti destinati ad estinguerci o alla meno peggio sopravvivere qua o altrove.
Di sicuro un pianeta così bello non lo troveremo più.

GmK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *